Probiotici innovativi
OncoGinecologia
ESG 2017
Tumore Mammella

Tipo di menopausa, età alla menopausa e rischio di sviluppo di apnea ostruttiva del sonno nelle donne in postmenopausa


Nonostante le differenze sessuali consolidate e le ipotesi da lunga data sugli ormoni sessuali nell'eziologia dell'apnea ostruttiva del sonno ( OSA ), nessuno studio ha valutato il tipo di menopausa e l'età alla menopausa, che influenzano l'ambiente ormonale postmenopausale, in relazione al rischio di apnea ostruttiva del sonno nelle donne.

Sono state seguite 50.473 donne in postmenopausa dal Nurses' Health Study ( NHS ) tra il 2002 e il 2012 e 53.827 donne in postmenopausa dal NHSII tra il 1995 e il 2013, con 1.712 e 2.560 diagnosi di apnea ostruttiva del sonno incidente, rispettivamente.

Rispetto alla menopausa naturale, l'hazard ratio ( HR ) aggregato per apnea ostruttiva del sonno è stato pari a 1.27 per la menopausa chirurgica mediante isterectomia / ovariectomia.
L'associazione è rimasta la stessa dopo aver ulteriormente considerato l'età in menopausa ( HR=1.26 ).

Il rischio associato alla menopausa chirurgica è stato maggiore nelle donne non-obese e nelle donne che non avevano mai usato la terapia ormonale ( P per interazione minore di 0.05 ).

Una menopausa precoce è stata associata a un più alto rischio di apnea ostruttiva del sonno precedente all’aggiustamento per tipo di menopausa ( HR di confronto tra meno di 40 anni rispetto a 50-54 anni=1.21; P per tendenza=0.008 ), sebbene non sia stata osservata alcuna associazione dopo l’aggiustamento.

La menopausa chirurgica rispetto a quella naturale è risultata indipendentemente associata a un più alto rischio di apnea ostruttiva del sonno nelle donne in postmenopausa.
I risultati hanno fornito ulteriori prove sul ruolo degli ormoni sessuali, in particolare bruschi cambiamenti ormonali, nel modulare il rischio di apnea ostruttiva del sonno. ( Xagena2018 )

Huang T et al, Am J Epidemiol 2018; Epub ahead of print

Gyne2018 Pneumo2018



Indietro